Realtà virtuale e realtà aumentata

Realtà virtuale e realtà aumentata

Anche a livello progettuale la digitalizzazione ci viene incontro con le sue innovazioni, per gestire efficientemente un progetto di costruzione, coadiuvando gli operatori dell’edilizia mediante la realtà virtuale e la realtà aumentata.
Questa tecnologia ci consente di poter visualizzare un edificio in una fase di pre-costruzione, quindi prima di realizzarlo, di verificarne le funzionalità per gli addetti ai lavori per operare eventuali modifiche architettoniche e strutturali e, simulando la realtà, di comunicare aspetti relativi alle prestazioni, ai materiali e al design per il potenziale acquirente.
Dal cantiere alla vendita, realtà virtuale e realtà aumentata rappresentano degli strumenti utili per agevolare l’attività di ingegneri e costruttori nonché dei venditori. Cerrato Chiusure Metalliche, già nel 2018, in occasione del I° Meeting Nazionale, ha presentato l’applicazione Cerrato Rolling Shutters profiles AR realizzata per la presentazione dei prodotti aziendali in realtà aumentata. Scopo dell’app è facilitare e migliorare il lavoro della rete vendita. Al posto dei pesanti campionari, il venditore, inquadrando i target nella brochure con l’app, mostra il modello 3D del prodotto con l’opportunità di configurare, velocemente e insieme al cliente, dettagli, finiture e colori.
Nel 2019, durante il MADE EXPO, mediante l’intelligent VR headset (caschetto), Cerrato ha utilizzato la realtà virtuale per simulare l’esperienza d’uso delle chiusure metalliche nel contesto industriale, residenziale e commerciale, sperimentata anche dall’allora ministro per il Sud Barbara Lezzi. Un esperimento che ha conquistato i visitatori, gli addetti ai lavori, i curiosi e i grandi player del settore. Cerrato Chiusure Metalliche: sempre un passo avanti.

Rimani sempre aggiornato seguendo la nostra pagina Facebook.